Se stai leggendo questo paragrafo allora hai comprato uno dei floppy disk commemorativi di ALEcomics 2021, oppure ci sei finito per caso googlando in rete. A noi piace pensare sia per il  floppy 🙂

E insomma… siamo nel 2021 e TU hai un lettore FLOPPY?! Sul serio?!
Dai, quale robivecchi o parente con il PC a manovella hai scomodato per trovarne uno? A noi puoi dirlo ;D

Comunque… hai comprato un floppy disk ad ALEcomics. Non il classico acquisto da festival del fumetto…
No cioè davvero… con quei soldi potevi prenderti tipo quasi 2 confezioni di ramen od un pacchetto di carte collezionabili, una boccetta di colore per le tue miniature ecc. Ci sono tantissime cose che potevi prendere con €5,60! Magari non una Ferrari ma insomma, ci siamo capiti no?

E quindi GRAZIE!
No davvero, GRAZIE!
Magari ti aspettavi di trovarci dentro chissà cosa invece di una locandina pixelata vecchio stile ed una lettera. Cioè, ti tocca pure leggere…
Ci spiace, niente bitcoin qui dentro.

Vorremmo però dirti cosa significa per noi questo tuo acquisto:
ALEcomics è un festival no profit, l’avresti mai detto?
Beh il fatto che ci sia un biglietto non aiuta a capirlo .-.
Però sì, siamo tutti volontari che si fanno il mazzo per un anno intero per portare ALEcomics in Cittadella.
Sai, prima di essere organizzatori di un festival, siamo appassionati di fumetti, board games, videogiochi e qualunque altro hobby nerd ti possa venire in mente. E per 2 giorni volevamo far conoscere alla nostra città e non solo, le nostre passioni ed i nostri interessi. Volevamo sfatare le dicerie secondo cui FUMETTI = TOPOLINO (senza nulla togliere a Topolino eh, molti di noi ci son cresciuti con le sue storie, ma il fumetto è anche altro).

E così è nato ALEcomics. Dalla voglia di condividere qualcosa.
E per 4 anni è stato pure gratis!
Però il festival cresce, di anno in anno (e menomale) e con lui i costi. Insomma, un po’ come un figlio: alle elementari te la cavi con qualche libro ma via via che cresce la spesa aumenta e ti ritrovi a dover pagare la retta universitaria che se pensi a quanti fumetti potevi prenderci con quei soldi lo mandavi a zappare.

E quindi dopo 4 anni, per sostenere i costi del festival, abbiamo inserito un biglietto. D’altronde, o così o niente festival .-.
Anche perchè la Cittadella è bella eh, ma mica è un polo fieristico. Dobbiamo costruire ogni cosa, dalle strutture al palco, agli impianti ecc… E poi ingaggiare ospiti ecc. ecc…
(Piccola nota a margine: lo sapevi che la bandiera tricolore italiana è stata innalzata per la prima volta nella storia proprio in Cittadella?)

E dopo 7 anni di lotte e notti insonni passate ad organizzare edizione dopo edizione, ci ricordiamo la cosa più importante di tutte: CHE SIAMO ANCORA QUA! (Leggilo con la voce di Morpheus che parla al popolo di Zion in Matrix 2, fa più figo)

E se siamo qui è grazie a chi come te crede nel festival e lo sostiene anche con un’acquisto bizzarro come un floppy da €5,60 (che poi che razza di prezzo è? Non potevamo fare €6, cifra tonda? Ora avrai il portafogli pieno di monetine).

Però per noi quei €5,60 sono importanti.
Ci compriamo dello scotch per appendere le locandine, delle matite e gomme per i laboratori di disegno.
Ci paghiamo un mignolo di un ospite figo (con €5,60 non puoi pretendere di più) o magari ci paghiamo un pasto allo staff della Croce Rossa sempre pronta ad intervenire in caso di emergenza ecc.

Quello che vogliamo dire è che con questo tuo acquisto, hai aiutato a realizzare una parte di ALEcomics, grande o piccola che sia, ed anche se abbiamo già scritto tanto, non riusciamo a trovare le parole per dirti quanto questo significhi per noi.
Non sappiamo davvero come spiegare quanto ci sia dietro queste 6 lettere, ma speriamo che tu possa capirlo: G R A Z I E

Eh comunque sul serio... un lettore floppy nel 2021?
Ma non potevi comprare chessò io, una spilla o una cartolina?

Finito di scrivere l’11/09/2021 alle ore 03:23 AM
Esatto, tra meno di 7 ore apre ALEcomics 2021 e sì, siamo assonnati, quindi se becchi degli errori di battitura non fare il grammar-nazi.
Scrivila te una lettera di ringraziamento alle 3 di notte dopo una giornata sotto il sole a spostare tavoli e sedie :p
(Che poi abbiamo avuto un anno di tempo per scriverla in comodità ma se non si arriva con l’acqua alla gola non siam contenti…)

Staff ALEcomics